Opening Hours : Lun/Venerdì 9:00 - 17:00 / Martedì 9:00 - 20:00 (orario continuato)

La Radiologia Digitale

La Radiografia Dentale è considerata uno dei principali esami diagnostici; consente infatti una visione completa dell’anatomia dentale del paziente e costituisce la base sulla quale impostare successivi approfondimenti per le più scrupolose esigenze diagnostiche. Costituisce uno dei punti fondamentali del protocollo diagnostico del piano di trattamento preliminare, permettendoci di scoprire tutte quelle affezioni dell’apparato stomatognatico che risultano non rilevabili in maniera precisa durante l’esame obiettivo.

E’ un esame rapido, non invasivo, per la cui esecuzione ci avvaliamo di uno degli apparecchi radiografici più moderni: la Radiografia ad acquisizione digitale.

Un sistema radiografico digitale che fornisce una serie di vantaggi per il paziente:

– La dose di radiazione emessa e assorbita è molto minore rispetto a quella dei sistemi tradizionali.
– È possibile valutare l’immagine radiografica grazie al computer che ci permette di ingrandirla, ruotarla, osservarla tridimensionalmente, colorarla a seconda della densità dei tessuti, e misurare le dimensioni.
– Si può effettuare un controllo intraoperatorio senza necessità di sviluppo, con risultati in tempo reale.

I nostri apparecchi radiografici ci permettono vari tipi di valutazioni:

  • Ortopantomografia: La panoramica dell’arcata dentale inferiore e superiore è la base di qualsiasi check-up odontoiatrico, permette al medico di avere una visione d’insieme dello stato dei denti, dello stato dei tessuti parodontali, dei denti devitalizzati, delle otturazioni e degli interventi di implantologia.
  • Endorali: Le lastrine endorali consentono agli odontoiatri di avere una maggiore visibilità dei singoli denti, dell’osso mascellare in cui sono inseriti, di conoscere il numero e la forma delle radici e di misurare con precisione la lunghezza dei canali. Sono le lastre fondamentali per una accurata diagnosi, permettendo una valutazione precisa del dente e delle strutture adiacenti ad esso.
  • Radiografia digitale 3D – cone bean: Le 3D sono ormai imprescindibili in quasi tutti i campi dell’odontoiatria: chirurgia implantare, endodonzia e estrazione di denti. Le 3d cone bean sono immagini che riproducono fedelmente l’anatomia del paziente e permettono di osservare le dimensioni anatomiche da qualsiasi punto di vista, valutare complessivamente a 360° il volume osseo. La tecnica Cone Beam 3D si dimostra superiore alla TC tradizionale per la maggior definizione delle sue immagini, perché permette migliori contrasti tra strutture di diversa densità (gengiva-osso), per la minore esposizione alle dosi radianti, perché l’esame è generalmente più breve, con il paziente in posizione più comoda.

I nostri sistemi radiografici di ultima generazione sono pensati per sostenere i medici dentisti nel loro lavoro, ma anche e soprattutto per tutelare il paziente: per questo le dosi di radiazioni emesse sono minime ma senza compromettere la resa. Anche i pazienti, grazie all’uso di queste immagini ‘vive’, potranno comprendere meglio le diagnosi e rendersi immediatamente conto della situazione della loro salute orale.

Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Youtube
Hide Buttons
ItalyEnglish